“Tutti matti per il Bio” al Parco Uditore di Palermo

12 marzo 2016

Sabato 12 marzo 2016 alle ore 10.00 al Parco Uditore di Palermo si terrà il primo appuntamento del Progetto ”Sikelia: cultura e gusto al Parco Uditore”, ciclo di eventi patrocinati da Slow Food e sponsorizzati da La Tavola Italiana e DNA Bonsignore.

 

L’incontro del 12 marzo ha come titolo Tutti matti per il bio e sarà focalizzato sulla coltivazione biologica.

Vi saranno  approfondimenti e  contributi di esperti del settore ed imprenditori agricoli che hanno saputo valorizzare il passaggio dall’agricoltura intensiva ad un tipo di agricoltura che privilegia la vocazionalità dei territori e le cultivar locali.

 

Il ciclo di incontri organizzati da Parco Uditore si articola in dieci appuntamenti settimanali, dedicati a temi di grande attualità ed occasione di incontro tra culture e colture agricole differenti. 

Questo importante progetto che si occupa di agricoltura, ambiente ed educazione alimentare si avvale della preziosa collaborazione di lamentapiperita.com, sito specializzato in approfondimenti e tematiche ambientali ed agro-forestali.

 

L’Associazione Parco Uditore nasce con la finalità di preservare l’area di Fondo Uditore, a Palermo, e destinarla a parco urbano favorendo processi di cambiamento e di transizione, per  migliorare la qualità della vita, della città e del tessuto urbano e sociale.

 

Al dibattito interverranno: il Dott. Agr. Arturo Genduso,  Vito Rappa (Libera Terra), Sandra Invidiata (Azienda Agricola Invidiata), Antonino Cecala (Azienda Agricola Cirrincione), il Dott. Francesco Romeo e Claudia Cardella (Qbio).

 

A chiusura di ciascun incontro, verrà offerta a tutti i partecipanti una golosa degustazione.

 

Il Parco Uditore si trova a Palermo, in Piazza Einstein.

Il modo più veloce per arrivare è in autobus o in bicicletta.

In autobus: linee 102, 702, 442, 513, 305, 100.

Per chi viene in automobile il parcheggio più ampio è quello di Piazzale Lennon/Giotto.