Confettura di cipolle rosse

Categoria: Confetture, miele e gelatine

Prodotto: Confettura di cipolle rosse

Produttore:

La confettura di cipolle rosse si caratterizza per il suo sapore agrodolce ed un colore bronzo brillante; è ottima in abbinamento ai formaggi stagionati.

Zona di produzione

Basilicata

Calabria

Campania

Marche

Puglia

Viene preparata in molte regioni italiane del centro sud.

Descrizione

La confettura di cipolle rosse è un particolare tipo di conserva dallo spiccato gusto agrodolce, si prepara utilizzando le cipolle rosse, che hanno un sapore più dolce rispetto a quelle bianche o dorate.

E’ una confettura ricca, con pezzi, dal colore bronzo brillante. Il suo sapore molto intenso e leggermente dolce la rendono perfetta in abbinamento a formaggi stagionati o carne alla griglia.

Metodo di produzione

Le cipolle vengono tagliate a fettine sottili e poi messe in una ciotola con gli altri ingredienti della preparazione. Dopo averlo mescolato, il composto viene coperto e lasciato riposare per una notte. Successivamente, il tutto viene cotto per circa un’ora, fino a quando si è caramellato. La confettura ancora calda è pronta per essere confezionata in vasetti.

Proprietà

Dal punto di vista nutrizionale la cipolla rossa ha un consistente valore nutritivo. Composta prevalentemente da acqua (90%), essa contiene molti fermenti che aiutano la digestione e stimolano il metabolismo, oltre che diverse vitamine, in particolare le vitamine del gruppo B (che aiutano e proteggono il sistema nervoso e l’apparato gastrointestinale) e le vitamine A, C, E (che proteggono le cellule dell’organismo dall’azione nociva dei radicali liberi). Sono presenti, inoltre, oligoelementi, come calcio, ferro e fosforo, indispensabili per combattere la stanchezza fisica e mentale e  potassio, sodio e zinco, che mantengono l’elasticità dei tessuti.
Importante la presenza di flavonoidi, sostanze antiossidanti ad azione diuretica, prostaglandine, molecole ad azione antinfiammatoria che controllano la pressione arteriosa ed il colesterolo, e glucochinina, ormone vegetale che stimola il pancreas a produrre insulina e quindi abbassa il livello di glucosio nel sangue. Infine la presenza di sostanze sulfuree rendono la cipolla rossa un alimento molto utile nella cura delle infiammazioni delle vie respiratorie e un efficace rimedio per alleviare le irritazioni cutanee.

 

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Accompagnamento ideale della carne alla griglia e dei formaggi stagionati, può essere anche un ottimo condimento per le bruschette con pane tostato.

Conservazione

Si conserva dai 6 ai 12 mesi, avendo cura di tenere i vasetti al buio in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperto, il vasetto va consumato entro 3-4 giorni e conservato in frigorifero.

Storia

Nell'antica Grecia gli atleti mangiavano cipolle in grandi quantità, poiché si credeva che esse alleggerissero il sangue. I gladiatori romani si strofinavano il corpo con cipolle per rassodare i muscoli. Nel medioevo le cipolle avevano grande importanza come cibo, tanto che erano usate per pagare gli affitti e come doni. I medici prescrivevano le cipolle per alleviare il mal di testa, per curare i morsi di serpente e la perdita dei capelli.

Ingredienti

Cipolle rosse, zucchero di canna, aceto balsamico, alloro, bacche di ginepro, sale.