Confettura di pera angelica

Categoria: Confetture, miele e gelatine

Prodotto: Confettura di pera angelica

Produttore:

Dalla lavorazione artigianale dei preziosi frutti di questa varietà marchigiana si ottiene una conserva cremosa, dal gusto intenso e dal profumo caratteristico.

Zona di produzione

Marche

Provincia di Pesaro e Urbino, in particolare nei Comuni di Serrungarina, Saltara, Cartoceto, Mombaroccio e Montemaggiore.

Descrizione

La confettura di pera angelica ha una consistenza cremosa ed un profumo intenso che richiama il gusto di questo frutto dalla polpa succosa, con note di moscato, leggermente speziata. Viene preparata artigianalmente, con il solo utilizzo di pera, zucchero e limone, per garantire un prodotto naturale e preservare le caratteristiche organolettiche del frutto.

Metodo di produzione

Viene preparata con un metodo di lavorazione semplice e manuale, nel pieno rispetto dei cicli stagionali. La preparazione è effettuata totalmente a mano, cuocendo a pentola aperta come una volta per arrivare alla concentrazione di sapore massima, lavorando solo pere di stagione appena raccolte, provenienti da coltivazioni delle colline marchigiane. Vengono aggiunti solo zucchero e limone per una confettura totalmente naturale.

Proprietà

La pera angelica, frutto dalla polpa dolce e succosa, è una delle varietà di pere tra le più pregiate del nostro Paese. Questo frutto, tipico del territorio di Serrungarina, è una fonte di molti nutrienti ed abbonda di zuccheri semplici. Il fruttosio è lo zucchero principale, seguito da glucosio e saccarosio. È ricca di fibre, circa 6 grammi per 100 g di prodotto, che migliorano la salute dell'intestino e prevengono la stipsi, oltre a tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Contiene, inoltre, vitamina C (7 mg per 100 g di prodotto) e rappresenta un’importante fonte di potassio (180 mg), un minerale fondamentale nell’organismo, deputato al buon funzionamento del sistema nervoso, dei reni e del sistema linfatico. Le sue proprietà benefiche e nutrizionali sono dovute alla presenza di polifenoli, sostanze che svolgono un’azione antiossidante e proteggono l’organismo dai danni causati dai radicali liberi, contribuendo alla prevenzione delle malattie cardiovascolari.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

La confettura di pera angelica è ideale per accompagnare dolci al cucchiaio e torte a base di formaggi, ottima sulle carni bianche grigliate o lessate. Da gustare anche spalmata sul pane o su fette biscottate per la prima colazione.

Conservazione

Conservare in luogo fresco e asciutto. Dopo l'apertura conservare a 4°C.

Storia

La pera Angelica non sembra avere origini precise, viene citata nel 1800 da Gallesio ne la “Pomona”. La sua coltivazione  nella provincia di Pesaro si è diffusa negli anni 60. Per le sue qualità ha ottenuto, dal 2001, dalla regione Marche il riconoscimento di prodotto agroalimentare tradizionale.

Nel primo week end di settembre si tiene la sagra della pera Angelica a Serrungarina,  paese in cui la coltivazione è particolarmente diffusa, tanto da avere al suo ingresso un monumento che raffigura questo prezioso frutto con le ali.

Ingredienti

Pera angelica, zucchero, limone.