Dolce Agogia

Categoria: Olio extravergine d'oliva

Prodotto: Dolce Agogia

Produttore:

Il monovarietale Dolce Agogia ha un fruttato leggero, un gusto dolce con leggere note di amaro e piccante, caratterizzato da sentori di mandorla ed erbe fresche.

Zona di produzione

Umbria

La Dolce Agogia è una varietà di olivo tipica umbra, in particolare della zona del Lago Trasimeno, in provincia di Perugia.

Descrizione

La drupa è di dimensione media, con forma ovoidale, leggermente asimmetrica. Il colore varia dal verde scuro al violaceo e presenta numerose lenticelle piccole. L’invaiatura è precoce, contemporanea e rapida.

L’olio monovarietale Dolce Agogia è un extravergine di colore giallo con delicati riflessi verdi, dal fruttato leggero, con toni di pomodoro acerbo, mela acerba e chiusura di mandorla. Al gusto si caratterizza per la dolcezza, con note leggere di amaro e piccante e sentore di mandorla fresca e di erbe fresche di campo.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Ottimo per valorizzare i piatti della cucina umbra. Ideale per accompagnare piatti a base di pesce di lago, pesci nobili arrosto, zuppe e insalate di funghi, formaggi freschi.

Conservazione

L’olio extravergine d’oliva va conservato in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore, la temperatura di conservazione ottimale è tra i 12 e i 18 gradi. La cantina è il posto ideale per conservare l’olio extravergine, che va consumato entro 12 mesi dalla data di imbottigliamento.

La degradazione dei polifenoli e dei principali componenti dell’olio extravergine di qualità è proporzionale al tempo di contatto con agenti esterni, quali luce e calore, che ne deteriorano le strutture.

Storia

Il nome di questa cultivar umbra ricorda una “dolce goccia” di olio, a conferma delle note aromatiche dolci e delicate, dai leggeri profumi mediterranei.

La varietà Dolce Agogia, insieme a Moraiolo, Frantoio e Leccino, concorre alla formazione dell’olio extravergine d’oliva Dop "Umbria", con menzione geografica “Colli del Trasimeno”.