Grignola

Categoria: Olio extravergine d'oliva

Prodotto: Grignola

Produttore:

La varietà Grignola è presente nelle province di Como e Lecco; l’olio extravergine che si ottiene presenta sensazioni olfattive di erbaceo ed un gusto ben equilibrato.

Zona di produzione

Lombardia

La Grignola viene coltivata in diversi comuni delle province di Como e Lecco.

Descrizione

Il frutto della Grignola è di piccole dimensioni, con forma ellittica leggermente asimmetrica; la maturazione è medio-precoce e contemporanea.

L’olio extravergine si presenta di colore verde con riflessi dorati, le sensazioni olfattive sono erbacee e fruttate. Nel complesso, il gusto presenta un buon equilibrio di dolce, amaro e piccante.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Solitamente quest’olio viene utilizzato come olio da taglio per compensare oli meno intensi.

Conservazione

L’olio extravergine d’oliva va conservato in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore, la temperatura di conservazione ottimale è tra i 12 e i 18 gradi. La cantina è il posto ideale per conservare l’olio extravergine, che va consumato entro 12 mesi dalla data di imbottigliamento.

La degradazione dei polifenoli e dei principali componenti dell’olio extravergine di qualità è proporzionale al tempo di contatto con agenti esterni, quali luce e calore, che ne deteriorano le strutture.

Storia

Alcune piante secolari di Grignola sono presenti nel comune di Tremezzina, in provincia di Como. L’Associazione Interprovinciale di Produttori Olivicoli Lombardi è attiva nella valorizzazione e nel recupero dell’olivicoltura della zona.