Pendolino

Categoria: Olio extravergine d'oliva

Prodotto: Pendolino

Produttore:

L’extravergine di Pendolino ha un colore verde intenso, al profumo presenta sentori di erba fresca e al gusto una buona armonia di amaro e piccante con note di mandorla.

Zona di produzione

Toscana

Le origini del Pendolino sono toscane, ma la cultivar è diffusa in buona parte del territorio italiano.

Descrizione

Le drupe del Pendolino hanno una forma ovale, leggermente asimmetrica e sono di dimensioni medio-piccole con apice arrotondato. Le olive, a maturazione completa, assumono una colorazione nera uniforme.

L’olio extravergine si presenta di un colore verde intenso, le sensazioni olfattive sono di erba fresca, con sentore di mandorla. In bocca ricorda la mandorla fresca con toni di amaro e piccante leggeri e  molto armonici.

Il Pendolino è una cultivar molto apprezzata dagli olivicoltori per l’abbondante produzione fruttifera e per la sua qualità di eccellente impollinatore per tutte le varietà di olivi.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

In cucina l’extravergine di Pendolino è ottimo a crudo su carpacci di pesce o carni, su minestre di verdura o legumi. È l’ideale anche per la preparazione di dolci.

Conservazione

L’olio extravergine d’oliva va conservato in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore, la temperatura di conservazione ottimale è tra i 12 e i 18 gradi. La cantina è il posto ideale per conservare l’olio extravergine, che va consumato entro 12 mesi dalla data di imbottigliamento.

La degradazione dei polifenoli e dei principali componenti dell’olio extravergine di qualità è proporzionale al tempo di contatto con agenti esterni, quali luce e calore, che ne deteriorano le strutture.

Storia

Questa pianta è un eccellente impollinatore, caratteristica peculiare che le ha permesso di diffondersi dalle colline fiorentine a tutto il territorio italiano.