Penne

Categoria: Pasta, riso e cereali

Prodotto: Penne

Produttore: Mulino Val D'Orcia , Mulino Val d'Orcia , Pastificio Maiella , pastificiomaiella

Le penne sono un tipo di pasta secca di forma cilindrica originaria della Campania e della Sicilia, ma ormai generalmente consumate in tutta Italia.

Zona di produzione

Campania

Sicilia

Le penne sono originarie della Campania e della Sicilia, ma vengono ormai generalmente consumate in tutta Italia.

Descrizione

Le penne sono un tipo di pasta secca. In Italia ne esistono due versioni: lisce e rigate, caratterizzate da righe su tutta la superficie del prodotto. Esistono anche pennette, di forma più piccola, e pennoni, di forma più grande rispetto alle originali.

Metodo di produzione

Le penne si preparano mediante un impasto di acqua e farina opportunamente suddiviso in strisce cilindriche, opportunamente tagliate trasversalmente in obliquo e poi trafilate in bronzo ed essiccate lentamente a bassa temperatura.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Cotte al dente secondo la tradizione, vengono condite con sughi diversi, come quello “all’arrabbiata” nel Lazio, oppure con pesto o salsa di pomodoro. Grazie alla sua forma rimane una delle tipologie più versatili di pasta, dove il sugo si concentra all’interno, e se rigate, anche all’esterno, conferendo un particolare e gradevole gusto.

Conservazione

Il prodotto ancora confezionato si può conservare in un luogo fresco e asciutto fino al termine della data di scadenza riportata sulla confezione.

Storia

Le penne nascono nel 1865 grazie a un pastaio di Genova che brevetta in quell’anno un macchinario che permette di tagliare la pasta fresca in modo diagonale senza schiacciarla, prima della sua essiccatura. Questo tipo di pasta deve il suo nome proprio alla penna d’oca, con cui si usava scrivere prima dell’invenzione della penna biro e che era tagliata obliquamente per permettere una scrittura precisa grazie alla punta dal tratto sottile.

Ingredienti

Farina, acqua.