Pistacchi

Categoria: Frutta, verdura e legumi

Prodotto: Pistacchi

Produttore: Azienda Agricola Frenda

Il pistacchio è un frutto secco dal caratteristico colore verde brillante molto utilizzato in cucina soprattutto per la preparazione di dolci.

Zona di produzione

Sicilia

Il pistacchio viene prodotto in Sicilia.

Descrizione

Il pistacchio è  un frutto secco dal caratteristico colore verde vivo sotto una buccia viola, racchiuso in un guscio rigido dall’aspetto legnoso. In commercio si può trovare fresco oppure tostato, può essere consumato al naturale o come ingrediente di varie preparazioni culinarie. E’ molto noto per il suo sapore caratteristico e gustoso e per le proprietà preziose per la salute.

Metodo di produzione

Molto resistente alla siccità, in Sicilia il pistacchio viene coltivato ad un'altitudine variabile dai 300 ai 750 m; è una pianta che ben si adatta ai terreni rocciosi e calcarei.

Arriva al consumatore dopo essere stato privato del suo mallo, asciugato al sole per alcuni giorni, e poi sgusciato mediante apposite macchine.

La raccolta dei frutti avviene in settembre, a mano e a volte con l’ausilio di teloni o reti ed  in genere in un'unica soluzione.

Proprietà

I pistacchi, frutti della pianta Pistacia vera L., rappresentano una ricca fonte di energia, 100 grammi di prodotto apportano 562 kilocalorie. Nello specifico si tratterebbe di 21 grammi di proteine, 28 di carboidrati e 44 di lipidi, questi ultimi di ottima qualità per la salute dell’uomo essendo molto ricchi di acidi grassi monoinsaturi (72% dei grassi totali) e polinsaturi (16%). Tutto il resto sarebbe costituito da fibre (10 grammi), acqua, sali minerali e vitamine. Queste ultime sono rappresentate soprattutto dalle vitamine del gruppo B e, in particolare tiamina (B1), piridossina (B6) e acido folico (B9), importanti per la trasformazione dei carboidrati in glucosio e per il metabolismo dei lipidi e delle proteine nonché fondamentali per il normale funzionamento del fegato e del sistema nervoso. I pistacchi sono anche un’ottima fonte di minerali quali soprattutto potassio (962 mg/100g) e fosforo (416 mg/ 100g), e tra gli elementi in traccia troviamo il ferro (4.5 mg/100g) e il rame (1.2 mg/100g). Inoltre, numerosi studi evidenziano che contengono una buona quantità di  polifenoli (catechine), carotenoidi (luteina, beta-carotene, zeaxantina) e gamma-tocoferolo, sostanze con forti proprietà antiossidanti, importanti per proteggere il corpo dal danno ossidativo e ritardare l'invecchiamento cellulare.  Le spiccate proprietà nutritive rendono pertanto i pistacchi un alimento completo che, se assunto all'interno di un regime alimentare equilibrato, non contribuisce ad aumento del peso corporeo.

 

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Oltre ad essere consumato in purezza, nella versione al naturale oppure tostato e salato, il pistacchio è  un ingrediente molto versatile in cucina e molto apprezzato in pasticceria, per preparare gelati, creme e dolci. Viene utilizzato anche per la produzione di insaccati e come condimento per primi e secondi piatti.

Conservazione

I pistacchi vanno conservati in luogo fresco e asciutto, meglio se in un vaso ben chiuso.

Storia

Il pistacchio è originario del Medio Oriente, dove veniva coltivato già in età preistorica, particolarmente in Persia.