Salame Toscano

Categoria: Carni e salumi

Prodotto: Salame Toscano

Produttore: Azienda Agricola Bemoccoli

Il salame toscano è un insaccato stagionato di carne suina e spezie, di consistenza compatta, colore rosso scuro, profumo e sapore molto intensi.

Zona di produzione

Toscana

Il territorio interessato alla produzione di questo insaccato comprende tutta la regione Toscana.

Descrizione

Il salame toscano è un insaccato stagionato di carne suina e spezie. La sua consistenza è compatta, si presenta di colore rosso scuro, dal profumo e gusto molto intensi, accentuati dagli aromi e dalle spezie utilizzate. Ha un gusto sapido, molto aromatico, il grasso è triturato grossolanamente.

Metodo di produzione

Il salame toscano viene prodotto tutto l’anno. Nella preparazione di questo insaccato, la parte magra del maiale (cosce e spalle) viene tritata finemente e unita al grasso (ricavato dalla regione dorsale) tagliato a cubetti. Il tutto viene impastato  e insaporito con sale, pepe e aromi naturali,  che andranno a caratterizzare in maniera decisiva il sapore. Si procede poi  all’insaccatura nel budello di maiale o di manzo. La stagionatura avviene in appositi locali, ad una temperatura compresa tra i 10 e i 12 gradi e  varia dai 20 giorni ai 12 mesi, a seconda della dimensione del salame.

Proprietà

Gli insaccati sono parte integrante della tradizione italiana, infatti, talvolta quotidianamente, vengono consumati ai pasti principali o semplicemente come spuntino.

Per tale motivo, è bene conoscere la loro composizione e provenienza per poter scegliere il prodotto giusto e poterlo consumare responsabilmente.

Il salame toscano ha come ingrediente principale la carne di maiale, sia parti magre che parti grasse. Certamente non può essere considerato un alimento light ma può comunque essere consumato, in piccole quantità, dando grande soddisfazione al palato grazie alla sua sapidità ed al suo aroma, dati dall’aggiunta di spezie e aromi.

A livello nutrizionale, i salumi posseggono valori simili a quelli della carne non lavorata, costituendo quindi una fonte alternative di proteine.

La composizione è essenzialmente proteica e lipidica. Per quanto riguarda i micronutrienti, sono generalmente presenti vitamine, in particolare del gruppo B, e sali minerali, come ferro, zinco e sodio.

 

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Il salame toscano, oltre ad essere ottimo gustato al naturale oppure con il pane “sciocco” senza sale, può essere deliziosamente abbinato alla frutta, come nel gustoso antipasto di salame e fichi.

Conservazione

Il salume intero va conservato in luogo fresco e asciutto ed ha una durata di 12 mesi;  il trancio sottovuoto deve essere conservato ad una temperatura compresa tra 0/+4°C e consumato entro tre mesi dal confezionamento.

Storia

Come molti prodotti della tradizione toscana, anche il salame affonda le sue radici nella cultura contadina di questa terra. Nella Storia Naturale, Plinio il Vecchio cita il salame toscano, prodotto in una regione che non solo è la culla della lingua italiana, ma è anche il luogo in cui il “maiale raggiunge la sua eccellenza”.

Ingredienti

carne magra di suino (spalla), grasso di suino di schiena, sale, zuccheri (destrosio, saccarosio), aromi, spezie. Conservante: E 252, E20. Antiossidante: E 301. Sono possibili varianti a seconda del produttore.