Semola di grano duro Perciasacchi

Categoria: Pani, farine e prodotti da forno

Prodotto: Semola di grano duro Perciasacchi

Produttore: I&C srl

La semola di grano duro Perciasacchi viene prodotta tramite macinazione a cilindri ed è l’ideale per la produzione di pasta secca e per la preparazione di cous cous.

Zona di produzione

Sicilia

Il grano Perciasacchi o Farro lungo è coltivato con metodo biologico in aziende agricole di Raffadali, comune collinare della Sicilia (425 m s.l.m.), a ridosso della bellissima valle dei templi di Agrigento.

Descrizione

 

Questa semola è prodotta mediante macinazione a cilindri della cultivar di grano duro Perciasacchi, che rientra nella categoria dei grani antichi autoctoni siciliani. Si presenta di colore giallo intenso, per la presenza di carotenoidi, e con una granulometria grossolana, ideale per la produzione di pasta secca.

Metodo di produzione

Il grano Perciasacchi si presta molto bene alla coltivazione in biologico, in quanto, essendo una cultivar che si è adattata nel corso dei secoli all’ambiente siciliano, non richiede l’ausilio di  fertilizzanti chimici. Inoltre, grazie alla sua altezza (1,5 1,8 m), riesce ad avere la meglio sulle erbe infestanti senza l’ausilio di erbicidi chimici.

Non avendo subito alterazioni genetiche,  il sapore, gli aromi ed i contenuti nutrizionali di questo prezioso grano si sono preservati inalterati nel tempo.

La molitura viene effettuata con mulini a cilindri che permettono di lavorare grandi quantitativi di prodotto.

Proprietà

È un prodotto meno raffinato rispetto alla farina, pertanto ha una granulosità maggiore e un colore giallo intenso dovuto a un più alto contenuto in carotenoidi, pigmenti organici che esplicano un’azione anti-ossidante, cioè di contrasto nei confronti dei radicali liberi e quindi di protezione rispetto ai processi di invecchiamento e sviluppo di patologie cardiovascolari, azione svolta anche dal tocoferolo (vitamina E), dai flavonoidi e dai fitati.

 

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Questa semola è particolarmente adatta per la produzione di pasta secca, inoltre, grazie alla sua granulometria grossolana, si presta molto bene per la produzione di cous cous.

Conservazione

La semola di grano duro Perciasacchi va  conservata in luogo fresco e asciutto, lontano da luce e fonti di calore.  In condizioni ideali, questa semola  si può conservare per più di 1 anno.

Storia

Il grano Perciasacchi (letteralmente buca sacchi) deve il suo nome alla forma appuntita della cariosside che bucava i sacchi di juta in cui era contenuto durante il trasporto.  Le caratteristiche di questo grano sono molto simili al grano Khorasan (meglio conosciuto come Kamut), con la differenza che si tratta di un grano autoctono siciliano che non deve essere trasportato all’interno delle stive delle navi con alte probabilità di sviluppo di micotossine. È un grano molto resistente alla siccità, adatto alle coltivazioni in paesi caldi e secchi, per questo motivo prese piede nelle regioni del sud Italia come la Sicilia.

 

Ingredienti

Grano duro Perciasacchi o Farro lungo