Tagliatelle al limone

Categoria: Pasta, riso e cereali

Prodotto: Tagliatelle al limone

Produttore: Pastificio Fanelli

Aromatizzate con olio essenziale di limoni di Taormina, queste tagliatelle di grano duro sono ottime per piatti a base di pescato fresco e verdure di stagione.

Zona di produzione

Lazio

Vengono prodotte nella zona della Tuscia Viterbese.

Descrizione

Queste particolari tagliatelle trafilate al bronzo vengono preparate artigianalmente aggiungendo olio essenziale di limoni di Taormina all’impasto di semola di grano duro. Si caratterizzano per l’intenso profumo di limoni del Mediterraneo che sprigionano.

 

Metodo di produzione

Vengono prodotte con metodologia artigianale, trafilatura al bronzo ed essiccazione a bassissime temperature, per conservare al meglio l’aroma dei limoni di Sicilia e la fragranza del grano di primissima qualità.

 

Proprietà

Le tagliatelle al limone sono realizzate con semola di grano duro, aromatizzate con olio essenziale di limone e trafilate al bronzo.

Rappresentano una buona fonte di carboidrati complessi, tra cui il principale è l’amido (presente sotto forma di amilosio e amilopectina), glucide importante per l’organismo perché essendo assorbito lentamente è in grado di dare un rifornimento energetico prolungato nel tempo, tale da evitare brusche variazioni del tasso di glucosio nel sangue. La trafilatura al bronzo consente un’eccellente tenuta alla cottura, quindi l’ottenimento di una pasta al dente che apporta un indice glicemico inferiore, rispetto ad altri tipi di pasta.

La componente più interessante dell’olio essenziale di limone è il limonene, monoterpene che unitamente all’acido citrico è capace di sciogliere i calcoli renali e biliari, ha azione neutralizzante sull’acido gastrico ed è in grado di regolarizzare la peristalsi intestinale, rilevanti sono anche le proprietà antitumorali e chemiopreventive, da ricondurre anche ai flavonoidi esperidina, diosmina e rutina che agiscono anche come antiossidanti, ipocolesterolemizzanti e protettori dei capillari.

 

Utilizzo in cucina / Abbinamento

Sono ottime per primi piatti a base di pescato fresco e verdure di stagione.

Conservazione

Questo tipo di pasta va conservata in luogo fresco ed asciutto, al riparo dai raggi solari, per garantirne la durata e gustarne la fragranza.

Storia

Il limone fu introdotto in Europa dagli Arabi circa 1000 anni fa. Si riteneva che gli antichi romani non conoscessero questo frutto, ma nel 1951, durante alcuni scavi svolti a Pompei, furono ritrovati dei dipinti raffiguranti la pianta di limone.

Ingredienti

Semola di grano duro, olio essenziale di limone di Taormina.