Tonda di Villa

Categoria: Olio extravergine d'oliva

Prodotto: Tonda di Villa

Produttore:

L’extravergine monovarietale Tonda di Villa è un fruttato medio con sensazioni olfattive di erba verde e foglia di carciofo, leggermente amaro e piccante al gusto.

Zona di produzione

Veneto

La Tonda di Villa è coltivata in Veneto, nella provincia di Treviso. L’area di origine è il comune di Cordignano, si è poi estesa ai comuni limitrofi. È presente in piccola misura anche in altre località della fascia pedemontana dove è denominata Segalina.

Descrizione

La Tonda di Villa ha un frutto di medie dimensioni con forma tendenzialmente sferica, come ricorda il nome; il colore è a maturazione è rosso violaceo.

L’olio che si ottiene da questa cultivar veneta è un fruttato medio, con note di verde erbaceo e foglia di carciofo, con leggero amaro e piccante al gusto

L’ intensità di fruttato medio che caratterizza quest’olio monovarietale, lo rende molto interessante dal punto di vista sensoriale.

Utilizzo in cucina / Abbinamento

È un extravergine ottimo da abbinare a ricette tradizionali venete.

Conservazione

L’olio extravergine monovarietale Tonda di Villa va conservato in luogo fresco e asciutto, lontano dalla luce e da fonti di calore, la temperatura di conservazione ottimale è tra i 12 e i 18 gradi. La cantina è il posto ideale per conservare l’olio extravergine, che va consumato entro 12 mesi dalla data di imbottigliamento.

La degradazione dei polifenoli e dei principali componenti dell’olio extravergine di qualità è proporzionale al tempo di contatto con agenti esterni, quali luce e calore, che ne deteriorano le strutture.

 

Storia

Il nome Tonda di Villa deriva, oltre che dalla forma sferica della drupa,  dal territorio di origine, identificato nella frazione di Villa del Comune di Cordignano, zona pedemontana situata nell’estremità orientale della provincia di Treviso. Questa zona rappresenta una delle aree più a nord d’Europa dove viene praticata l’olivicoltura.